20 Giugno 2019
[]

news
percorso: Home > news > News Generiche

PASQUA CON GLI AQUILOTTI, LA VIRTUS E' PRIMA!

21-04-2019 10:02 - News Generiche
Virtus ancora grande protagonista al Torneo Nazionale "Pasqua con gli Aquilotti", al quale i nostri colori partecipano per la terza volta consecutiva. Stavolta è un'edizione in tono minore, a causa della lunga serie di festività che hanno comportato per tutti molte defezioni negli organici e anche rinunce da parte di partecipanti "storiche". Dunque solo due giornate anzichè tre con otto formazioni al via: i nostri sono inseriti nel girone di Rezzato con Vado Ligure (SV), NBB e i padroni di casa, mentre a Calcio si ritrovano i campioni in carica di Martinengo (BG) con Orzinuovi, Vespa e Castenedolo. Giochiamo in 11, per l'indisposizione proprio nella notte di Gabriele Ferrarini, e questo comporta una certa difficoltà nel formare quartetti equilibrati. Più che buona comunque la gara d'esordio contro Vado, bella formazione che gioca un bel (mini)basket e che combatte in tutti e sei i tempi ma senza fortuna: è un 18-6 che deve dare fiducia ai nostri ragazzi. Spettatori di un'altra partita, pranzo al sacco e altra gara vista dalle tribune: i nostri fremono, non vedono l'ora di rientrare in campo! Quando arriva il momento non sono certo impreparati, la prestazione è buona anche se non all'altezza della prima, è di nuovo 18-6 contro Rezzato. Stavolta non c'è neanche il tempo di rifiatare, subito ad affrontare NBB: tre gare in poche ore non sono uno scherzo, due di seguito tagliano le gambe... Per di più contro una squadra che corre tanto, siamo in debito di ossigeno ma non molliamo di un centimetro, se non l'ultimo tempo quando proprio non ne abbiamo più: 16-8 il risultato finale.
Dall'altro campo giunge notizia (e di dubbi non ce n'erano) che Martinengo ha triturato le avversarie, a noi spetterà Vespa Castelcovati nella prima semifinale (sempre a Rezzato) mentre a Bedizzole ci si batterà per le posizioni dal quinto all'ottavo posto.
La mattina ha l'oro in bocca, i nostri non devono aver fatto colazione perchè letteralmente si divorano le Vespe, pungiglioni compresi. Poi tutti su a studiare gli avversari: Martinengo contro Vado perde il primo tempo, poi dimostra la sua superiorità, fisica ancorché tecnica, e si aggiudica gli altri cinque. La finale per il terzo posto vede i liguri superare Vespa, e il grande momento finalmente arriva: è la riedizione della finale dell'anno precedente, vinta dai bergamaschi per 13-11. Le difficoltà sono evidenti: paghiamo enormemente a livello fisico, loro possono mettere in campo un bel (e bravo!) lungo in ogni quartetto, oltre alla qualità complessiva di prim'ordine. Ma noi siamo sul pezzo, eccome: fedeli al nostro motto "uno per tutti, tutti per uno" giochiamo DI SQUADRA, ci aiutiamo sempre, difendiamo alla morte. Primi due tempi per noi, il terzo per loro (siamo in undici, e questo pesa...), quarto ancora di marca Virtus, il quinto è una sofferenza fino all'ultimo secondo, ma glaciali dalla lunetta ci prendiamo anche quello. E' la vittoria, poco importa che gli ultimi sei minuti ci vedano in affanno totale, finisce 14-10!
Il torneo, organizzato come sempre in modo impeccabile da Andrea Pasini e dal suo staff, ci porta evidentemente bene: primi due anni fa, secondi lo scorso anno, di nuovo primi stavolta!
Un encomio ai nostri ragazzi: Edoardo Brighenti, Lorenzo Calà Lesina, Diego Damato, Alessandro Dalla Longa, Andrea Dolce, Matteo Dossi, Riccardo Ginammi, Kristina Kuzmina, Jacopo Losi (vincitore della gara di tiro di venerdì), Aleksandar Peranovic (presente venerdì, poi indisponibile il sabato), Mattia Raineri e Samuel Visani (presente alle finali di sabato). Successo che spetta anche a Gabriele Ferrarini e Francesco Ferrucci che dovevano esserci e purtroppo sono stati male sul più bello!

IL TORNEO VISTO DAI NOSTRI AVVERSARI (Martinengo aveva in squadra alcuni ragazzi di Stezzano, dal cui sito è stato tratto questo articolo)
Si è svolto nella provincia di Brescia la quinta edizione del trofeo Pasqua con gli Aquilotti, manifestazione che ha visto coinvolte 8 squadre 2008/9 tra cui anche quella degli amici di Martinengo, a cui si sono aggregati anche sei dei nostri mini-atleti, per una due giorni di assoluto divertimento.

Nella prima giornata tutto relativamente “facile” per il gruppo allenato per l'occasione da Pezzotta e Padova, con la vittoria sui ragazzi di Castenedolo/BasketPiù (allenato dall'amico Franzoni) , a cui ha fatto seguito nel pomeriggio dopo essersi rifocillati a pranzo due belle vittorie prima contro Orzinuovi e poi con il buon gruppo del Vespa Basket, capace comunque di mettere in difficoltà i nero-blu.

Il giorno dopo si va a Rezzato per la giornata finale: la semifinale vede affrontare la formazione ligure di Vado , che parte subito forte trovando ottime percentuali al tiro : Plebani e compagni faticano all'inizio ma poi minuto dopo minuto ritrovano il feeling con il campo rompendo un po' il ghiaccio in questo match, e vincendo 16 a 8 con un ottimo secondo tempo.

Il tempo di ricaricarsi e poi via alla finalissima contro il forte gruppo di Desenzano, squadra del “Gold” nella provincia bresciana. Gli avversari si dimostrano subito squadra di valore, trovando buoni canestri in velocità nei primi due tempi, e mettendo una pressione difensiva tale da togliere qualche certezza al cammino del Martinengo.

L'ampio riscatto nel terzo quarto dà l'idea di poter riaprire il match ma Desenzano tenta il tutto per tutto inserendo alcune delle sue migliori individualità nei primi due quartetti , Nespoli e compagni non si tirano certo indietro e cosi diventa un match ancora più equilibrato che vede però prevalere i bresciani, con il quinto periodo in cui accarezziamo il successo parziale dopo un divertente testa a testa.
L'ultimo periodo vede comunque Artaldi e compagni non abbassare la guardia, anzi, nonostante la sconfitta i ragazzi tirano fuori gli artigli e con un ottimo sesto periodo conquistano il successo parziale. Alla fine vince con merito Desenzano 14 a 10, con la “beffa” della vittoria ai punti per 46 a 45.
Poco importa!

Le premiazioni condotte dall'ottimo staff di casa vedono le varie squadre ricevere la coppa e il meritato applauso delle altre squadre e dei genitori.

Per questa inedita formazione Martinengo-Divertibasket un'esperienza di gioco e non solo assolutamente positiva. La possibilità di condividere la passione, la fatica, e alcune gioie anche con chi è stato avversario (sul campo), o con chi non si conosce, è un arricchimento, e ciascuno di questi ragazzi, a prescindere dalla provenienza societaria, è stato davvero bravo a riuscirci e fare un passo in avanti , complimenti!

Un grandissimo ringraziamento a tutto lo staff del Basket Più , in primis il factotum Pasini, e alla società di Martinengo per aver permesso ad alcuni nostri ragazzi di vivere un'esperienza del genere.

Il prodotto è stato inserito nel carrello

continua lo shopping
vai alla cassa
close
Richiedi il prodotto
Inserisci il tuo indirizzo email per essere avvisato quando il prodotto tornerà disponibile.



Richiesta disponibilità inviata
Richiesta disponibilità non inviata